•  

    +41 (0)91 6958575

  •  

    info@piffaretti-olivieri.ch

Obbligo assoggettamento IVA Svizzera

Obbligo assoggettamento IVA Svizzera

Le aziende estere che svolgono un’attività in Svizzera che genera un introito sono sottoposte all’obbligo dell’assoggettamento IVA, quindi devono aprire una partita IVA presso il fisco svizzero e nominare un Rappresentante Fiscale.

Tutte le imprese estere che svolgono un’attività indipendente, professionale o commerciale sul suolo elvetico, generando un volume d’affari, sono assoggettate al regime IVA svizzero. Sono interessate da questa normativa anche le aziende che effettuano forniture su contratto d’appalto (per esempio riparazioni) in territorio svizzero, con o senza importazione di materiale.

Sono esenti solo le aziende estere il cui fatturato annuo mondiale è inferiore a 100'000 CHF (indipendentemente dal paese in cui avvenga la fatturazione) e quelle che effettuano esclusivamente prestazioni che soggiacciono all’imposta sull’acquisto (art. 45-49 LIVA).

Piffaretti+Olivieri SA a completamento dei propri servizi di spedizione e transazioni internazionali ha predisposto per le aziende che rientrano in questa casistica, un servizio di assistenza e rappresentanza fiscale economico e vantaggioso. Richiedere una consulenza o un preventivo è gratuito e senza alcun vincolo per chi lo richiede.

Che servizi offriamo alle imprese estere che non hanno sede o domicilio in Svizzera per adempiere all’obbligo di assoggettamento IVA 

Garantendo un servizio di assistenza specializzata in ambito IVA, puntuale e professionale, ci rivolgiamo sia ai singoli artigiani che alle imprese che desiderano continuare a stipulare contratti con committenti svizzeri che prevedano attività quali installazione, montaggio, posa o manodopera e che devono obbligatoriamente aprire una posizione fiscale Svizzera.

Offriamo un servizio completo e professionale per l’assoggettamento Iva Svizzera che comprende:

-Inscrizione all’AFC

Per potersi registrare all’AFC (Amministrazione Federale delle Contribuzioni) e quindi ottenere una partita IVA in Svizzera, l’azienda estera deve obbligatoriamente nominare un Rappresentante Fiscale, ossia una persona giuridica o fisica con sede sociale o domicilio nella Confederazione Elvetica.

Per ottenere la partita IVA, oltre al nome del Rappresentante Fiscale, occorrerà fornire un deposito in contanti o presentare una fideiussione emessa da una banca domiciliata in Svizzera.

-Rappresentanza Fiscale in Svizzera

L’impresa estera con obbligo di assoggettamento IVA, finché svolge la propria attività in Svizzera, è obbligata a farsi rappresentare dal Rappresentante Fiscale, che gestirà tutti gli adempimenti fiscali del proprio cliente. Vi invitiamo a leggere l’articolo su questo sito per tutti i dettagli previsti dal nostro servizio di Rappresentanza Fiscale.

Muoversi nella burocrazia svizzera non è semplice ed essere aggiornati sulla continua evoluzione della legislazione elvetica è di fondamentale importanza per evitare problemi con il fisco.

Rivolgendovi ai nostri servizi per imprese con obbligo di assoggettamento IVA Svizzera, verrete affiancati da uno staff esperto e professionale, con una consulenza personalizzata sul vostro specifico caso, permettendovi di dedicarvi unicamente alla vostra attività, senza altre preoccupazioni.

Perché affidarvi ai nostri servizi di rappresentanza fiscale per ottemperare all’ obbligo assoggettamento IVA Svizzera 

Offriamo un servizio qualificato e a costi minori rispetto studi fiduciari e commercialisti.

Ci occupiamo della registrazione della vostra società presso l’AFC e delle relative pratiche per l’ottenimento della partita IVA. Gestiamo l’elaborazione e trasmissione dei rendiconti IVA e ci occupiamo dell’espletamento di tutte le pratiche burocratiche.

Inoltre occupandoci da oltre cento anni di spedizioni internazionali, offriamo ai nostri clienti il vantaggio di espletare per loro conto tutte le pratiche doganali Italiane e Svizzere, esonerandoli da qualunque onere gestionale.

Infine, con un servizio realmente a 360° chiavi in mano, grazie a CISI (Consulenze Imprese Svizzera Italia),  qualora dobbiate distaccare anche temporaneamente dei dipendenti in Svizzera, risolveremo per voi le relative problematiche e il rilascio dei permessi necessari.  

Come ricevere una consulenza o un preventivo per l’espletamento delle pratiche necessarie ad assolvere gli obblighi di assoggettamento IVA Svizzera

La consulenza è gratuita e non comporta alcun obbligo per chi la richiede.

Il Sig. Valerio Mallardi, responsabile del servizio di rappresentanza fiscale in Svizzera, è contattabile dal lunedì al venerdì 08:00 – 18:00, al Numero +41 (0)91 6958573 o via Email rappresentanzafiscale@piffaretti-olivieri.ch.

Il Dr. Giovanni Moretti, responsabile del servizio di consulenza per il distaccamento di lavoratori, è contattabile dal lunedì al venerdì 08:00 – 18:00, al Numero +39 3356020431 o via Email gio.43more@gmail.com.

Possiamo aiutarti?

+41 (0)91 6958575